Mal di schiena? Prima di assumere farmaci, partiamo dalla giusta diagnosi

promozione Quarta Colosso Lecce

Sicura, indolore e non invasiva: la risonanza magnetica (RM) si rivela spesso l’esame chiave per diagnosticare patologie a carico della colonna vertebrale.

C’è da dire che molto dipende dalla qualità delle immagini che l’apparecchiatura è in grado di assicurare. Ad esempio, la risonanza “aperta” che è stata di gran moda per alcuni anni, si è rivelata non all’altezza delle aspettative per distretti anatomici complessi come la schiena, per i quali un basso campo magnetico non è in grado di garantire sufficiente accuratezza diagnostica.

Le macchine di ultima generazione, unitamente alla competenza ed esperienza del medico radiologo, consentono invece di indagare a fondo ogni tratto della colonna (cervicale, dorsale, lombare e sacrale), visualizzando nel dettaglio i più piccoli particolari: i singoli segmenti scheletrici delle vertebre, i dischi fibro-cartilaginei, il midollo spinale e le radici nervose.

Consapevole della notevole incidenza del mal di schiena e di quanto questo disturbo venga spesso sottovalutato nonostante gli esiti anche molto dolorosi, lo Studio radiologico Quarta Colosso di Lecce ha deciso di proporre l’esame con una speciale promozione:

il 40% di sconto rispetto alla tariffa base,

la possibilità di effettuare la risonanza magnetica della colonna entro il termine massimo di tre giorni dalla richiesta,

la refertazione in 24 ore a cura dei migliori specialisti.

L’offerta è valida fino al 31 maggio 2019.

Lo studio Quarta Colosso ha installato nella sua nuova sede di Lecce la RM Vantage Elan 1.5 Tesla di Canon Medical Systems, che massimizza l’efficacia diagnostica grazie all’alto campo magnetico (1,5 Tesla) concentrato in un tubo più corto rispetto allo standard. La macchina è estremamente confortevole anche per pazienti sovrappeso, grazie al lettino più largo, e per coloro che soffrono di claustrofobia. Il posizionamento innovativo feet-first (con i piedi rivolti verso il tunnel) evita infatti a chi si sottopone all’esame di essere completamente all’interno del tubo chiuso e di provare sensazioni sgradevoli. Anzi, l’illuminazione soffusa e l’ambientazione confortevole, appositamente studiata, aiuterà a rilassarsi.

Contattateci per prenotare la risonanza magnetica della colonna vertebrale, con lo sconto del 40% entro il 31 maggio.

RM di nuova generazione